COPERTINA DOCIMO

Gratis!

Stefano Docimo

La fine continua

(articoli, saggi e testi pubblicati su “Le Reti di Dedalus”, 2006-2014)

A cura di Marco Palladini

Prefazione di Francesco Muzzioli

Postfazione di Desirée Massaroni

Categoria:

Descrizione prodotto

La raccolta completa degli interventi dello scrittore e critico romano (1945-2014) apparsi sulla rivista online del Sindacato Nazionale Scrittori, di cui era stato autorevole dirigente. Un libro eterogeneo che assomma scritti saggistici, recensioni, pagine diaristiche, lacerti narrativi, testi poetici. Ma insieme un libro fortemente compatto per via di una scrittura a centottanta gradi che tende ad abolire i confini tra il versante filosofico-teorico, quello analitico-letterario, quello diegetico-autobiografico e quello sofopoietico, attraversando Merleau-Ponty e Foucault, Lacan e Joyce, Žižek e Badiou, Benjamin e Chomsky, Derrida e Ferraris. Una scrittura ‘totale’ e di ascendenza sperimentale che cerca di interrogare in forme critiche e creative i nodi problematici del tempo attuale di declino e di radicale mutazione post-novecentesca e ipermoderna. Cogliendo i punti di conflitto tra corpo, linguaggio, ideologia e politica. Riflettendo sul perdurante bisogno di comunismo, pur dopo il suo effettuale collasso storico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La fine continua”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *