COVER docimo

3.00

Pablo e Stefano Docimo
FIATI SOSPESI

© Onyx Editrice s.r.l., Roma
Tutti i diritti riservati
Prima edizione digitale dicembre 2016

Immagine di copertina
“UTOPIA”, collage olio su legno, Jury Corti, Roma 2016

Progetto grafico, impaginazione, edizione digitale
Michele Fagiani, michelefagiani@libero.it

Categoria:

Descrizione prodotto

Fiati sospesi è un breve romanzo epistolare interrotto. Una manciata di lettere datate tra marzo 1999 e settembre 2000, che un padre, scrittore e poeta, e un figlio, giovane manager, si sono scambiati tentando di riannodare le fila di un rapporto familiare complicato e pieno di nodi psicologici ed emotivi molto forti e irrisolti. Ma poi proiettando il confronto personale su un piano più generale di dialogo intergenerazionale, dove un genitore della ‘generazione del ’68’ e un figlio maturato negli anni ’80, contrappongono i loro diversi punti di vista sociali, politici, storico-ideologici, sempre però con la appassionata volontà di comprendere le posizioni dell’altro. Con la morte del padre nel 2014, il romanzo non potrà mai più essere concluso. Ma la nota terminale del figlio fa intendere che la storia comunque non finisce e potrà, forse, un giorno essere ripresa dal nipote venuto nel frattempo al mondo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FIATI SOSPESI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *